UN ATTRACCO STORICO PER IL FUTURO

Tra mare e archeologia industriale, l’itinerario rende omaggio agli avamposti storici della produttività ravennate e alla darsena di Ravenna, strumento di sviluppo economico e volano di crescita culturale.

A CURA DI Spazi Indecisi, Meme Exchange.
CONTENUTI SPECIALI Gianluca Costantini.

 

INTRODUZIONE A CURA DI MEME EXCHANGE
Associazione impegnata nella rigenerazione urbana della Darsena

La rigenerazione di un’area urbana articolata e intrisa di memoria, come la Darsena di Ravenna, è un atto ad alto impatto sociale. La lettura e la comprensione di tale patrimonio sono necessarie per costruire nuove progettualità e opportunità che possano ricollocare progressivamente un luogo essenziale della città nel panorama culturale e commerciale della vita quotidiana.
Il percorso di rigenerazione attuato in Darsena ha innescato un processo culturale e sociale con ricadute sulle modalità di intervento in un’area complessa, sperimentando soprattutto la temporaneità come orizzonte di progettazione. Questo percorso, iniziato nel 2011, sta rivelando efficacia e concretezza, anche per la sua capacità di creare interazione fra attori pubblici, privati e tecnici, incentivando il dibattito tra cittadinanza, associazioni, proprietari di aree e l’Amministrazione, la quale ha avviato la ridefinizione di una normativa specifica per gli usi e riusi temporanei che offre nuovi strumenti di attivazione delle ex aree produttive e delle aree di banchina.
Molti gli esempi tangibili e le esperienze nate durante questo percorso, a livello culturale, imprenditoriale, sociale.
La Darsena può tornare a essere spazio pubblico, bene comune, infrastruttura di culture, luogo di comunità e di ricongiunzione di paesaggi urbani differenti che ritornano ad essere parte della percezione collettiva.
Attraverso i principali edifici che costituiscono il paesaggio della Darsena, l’itinerario non è solo un’esplorazione dell’architettura industriale dismessa, ma una scoperta delle tracce dell’evoluzione della storia industriale, economica e commerciale nel territorio.

 

 

 

 

 

CONSORZIO AGRARIO

Via Manfredi 22-28

EX SIR

Viale Giovanna Bosi Maramotti

FIORENTINA 1

Via Antico Squero

FIORENTINA 2

Via Montecatini

MAGAZZINO PLATANI-TRASBORDATORE

Via Cavalcoli, 34

MANGIMIFICIO MARTINI

Via Antico Squero, 54

NAVI GAZPROM

Canale del Candiano

RAFFINERIA SAROM

Via Trieste, 230

SEDE STORICA TIRO A SEGNO NAZIONALE

Via Cavalcoli

Scroll to top